HomeSpecchio RomanoPubblicazioniSiti amiciMotore di ricercaAudio & VideoSpigolature Pagine PDF

Era di due colori, per essere vista da lontano

Tor Vergata, un fortilizio a strisce

 

 

Resta poco della medioevale Tor Vergata, il fortilizio che ha dato il suo nome a tutta una zona della periferia romana, a una università, a un complesso ospedaliero. La troviamo intorno all’ottavo chilometro della via Giustiniana, a 500 metri sulla sinistra.

Fu probabilmente edificata nel XIV secolo - su un antico mausoleo - dalla famiglia Cosciari, che possedeva la tenuta circostante. Nel 1380 Pietro Cosciari la donò al monastero di Santa Maria Nova.  Nel XV secolo appartenne ai Papazzurri, dai quali passò a  Paolo della Valle, archiatro e cancelliere perpetuo di Roma. Nella pianta di Eufrosino della Volpaia, del 1547, accanto alla torre si vede una piccola abitazione.

Invece in una pianta seicentesca del catasto Alessandrino è rappresentato un intero complesso di fabbricati, con un castello merlato e una chiesa, fiancheggiato dalla “strada che va a Formello”, ossia dall’antica via Veientana, che nel medioevo veniva ancora utilizzata e di cui restano tratti di basolato. Per concludere, la mappa del Catasto Gregoriano (1818) evidenzia solo i ruderi del casale di Tor Vergata.

Come le altre torri dette semaforiche, aveva la funzione di avvistare e di essere avvistata. Si spiega così la sua caratteristica di essere vergata, ossia costruita con l’alternanza di strisce – per l’appunto verghe – di selce e di strisce di scaglie di marmo bianco. Poteva così essere vista e riconosciuta anche da lontano.

Nei pressi della torre una lapide in latino, che probabilmente ne indica le misure: 52 piedi di lunghezza e 37 di larghezza.

 

di Alessandro Venditti
20 marzo 2014

© Riproduzione Riservata

 


CONCORSO LETTERARIO:
LA MIA ROMA - I EDIZIONE

 


Riflessioni su
Pier Paolo Pasolini

Roma

Città del Vaticano (RM)

www.vaticanstate.va

 

 

CENTRO DI PSICOTERAPIA
dott.ssa Mariolina Palumbo

PAGINA FACEBOOK
"Specchio Romano"

GARIBALDINI PER L'ITALIA

RISORGIMENTO ITALIANO

 

LETTERE AL DIRETTORE

 

WWW.SPECCHIOROMANO.IT - Rivista telematica di Cultura
Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 224 / 2013 del 25 settembre 2013
Copyright 2003-2017 © Specchio Romano  - webmaster Alessandro Venditti

Contatore siti