HomeSpecchio RomanoPubblicazioniSiti amiciMotore di ricercaAudio & VideoSpigolature Pagine PDF

D’Annunzio vi ambientò un episodio de “Il piacere”

L’osteria del Cacciatore

 

 

 

Nel 1889 Gabriele D’Annunzio dava alle stampe “Il piacere”, che introdusse nella letteratura italiana estetismo e decadentismo. Uno dei passi più intensi del romanzo descrive  l’addio tra il conte Andrea Sperelli e la bellissima Elena Muti, ambientato  nella campagna fuori Porta Pia, presso il ponte Nomentano. I due amanti viaggiavamo in carrozza. A mezzo chilometro dal ponte Elena volle scendere, poi comunicò ad Andrea la sua volontà di partire,  la necessità di troncare la loro storia. L’uomo tentò di ribellarsi a quella decisione, si lasciò andare ai ricordi. Poi Elena disse di avere sete. “Si diressero allora verso l’osteria romanesca, passato il ponte. Alcuni carrettieri staccavano i giumenti, imprecando ad alta voce. Il chiaror dell’occaso feriva il gruppo umano ed equino, con viva forza”. Si tratta dell’Osteria dei Cacciatori, che Hans Barth descriveva come un rustico e chiassoso ritrovo di plebei e contadini e che sembra avere una storia di tutto riguardo. Già nel Cinquecento era citata nei documenti del convento di San Silvestro in Capite. Nel 1674 sono i “Maestri delle Tasse” a parlare di una “Osteria de Lamentana”, curioso nome che altro non è che la corruzione di “Nomentano”. Ancora le monache di San Silvestro affittavano nel 1744 la loro tenuta a Ponte Lamentano, accennando in un atto a “Osteria e casa vicino il Ponte”. Il casale compare in una stampa di Giuseppe Vasi del 1754, a sinistra di ponte Nomentano, con la definizione di “Osteria al di là del fiume, verso la Sabina”. E oggi? La tradizione continua: l’osteria è diventata la “Pizzeria Ponte Vecchio”, al civico 416 di via Nomentana.

 

di Cinzia Dal Maso
11 aprile 2014

© Riproduzione Riservata

 


CONCORSO LETTERARIO:
LA MIA ROMA - I EDIZIONE

 


Riflessioni su
Pier Paolo Pasolini

Roma

Città del Vaticano (RM)

www.vaticanstate.va

 

 

CENTRO DI PSICOTERAPIA
dott.ssa Mariolina Palumbo

PAGINA FACEBOOK
"Specchio Romano"

GARIBALDINI PER L'ITALIA

RISORGIMENTO ITALIANO

 

LETTERE AL DIRETTORE

 

WWW.SPECCHIOROMANO.IT - Rivista telematica di Cultura
Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 224 / 2013 del 25 settembre 2013
Copyright 2003-2017 © Specchio Romano  - webmaster Alessandro Venditti

Contatore siti