HomeSpecchio RomanoPubblicazioniSiti amiciMotore di ricercaAudio & VideoSpigolature Pagine PDF

Aveva un campanile davvero speciale

San Niccolò de Columna

 

 

E’ uno dei monumenti meglio conservati dell’antica Roma e svetta sulle rovine con i suoi circa quaranta metri di altezza, base compresa.

La colonna Traiana, in marmo lunense, fu inaugurata nel 113 d.C. per celebrare la conquista della Dacia e racconta ancora con i suoi circa 200 metri di fregio e 2.500 figure a rilievo i momenti principali delle guerre condotte dall'imperatore Traiano tra il 101 e il 106 d.C contro i Daci, gli abitanti dell'odierna Romania.

Dal lato che guarda verso la Basilica Upia, nella base si apre una porta che introduce nella cella dove erano conservate le ceneri dell’Imperatore e dove ha inizio la scala a chiocciola che, con 186 gradini, porta alla sommità della colonna stessa. Sopra la porta è l’epigrafe commemorativa, sorretta da vittorie alate. Sul bordo inferiore di tale epigrafe si possono vedere due tagli che si incontrano ad angolo: era lì che si incastravano gli spioventi del tetto di una chiesetta che era stata appoggiata alla colonna in epoca medioevale e che prese il nome di San Niccolò de Columna. Viene ricordata per la prima volta in un documento del 1029-32 dell’archivio di S. Maria in via Lata. Era filiale della basilica dei SS. Apostoli e veniva chiamata anche S. Nicolai de Columna o In Macello Corvorum, dalle vicine vie e piazza Macel de’ Corvi. La colonna traiana era addirittura diventata il campanile della chiesetta, perché un custode aveva posto sulla sua sommità una piccola campana, che veniva suonata dal basso con una lunga corda. Un’area cimiteriale annessa fu individuata dal Bosi nel 1906.

San Niccolò venne fatta demolire dal pontefice Paolo III nel 1536.

 

di Cinzia Dal Maso
5 febbraio 2015

© Riproduzione Riservata

 

 


CONCORSO LETTERARIO:
LA MIA ROMA - I EDIZIONE

 


Riflessioni su
Pier Paolo Pasolini

Roma

Città del Vaticano (RM)

www.vaticanstate.va

 

 

CENTRO DI PSICOTERAPIA
dott.ssa Mariolina Palumbo

PAGINA FACEBOOK
"Specchio Romano"

GARIBALDINI PER L'ITALIA

RISORGIMENTO ITALIANO

 

LETTERE AL DIRETTORE

 

WWW.SPECCHIOROMANO.IT - Rivista telematica di Cultura
Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 224 / 2013 del 25 settembre 2013
Copyright 2003-2017 © Specchio Romano  - webmaster Alessandro Venditti

Contatore siti