HomeSpecchio RomanoPubblicazioniSiti amiciMotore di ricercaAudio & VideoSpigolature Pagine PDF

 

Roma Capitale dopo 17 secoli celebra l’anniversario

La battaglia di Ponte Milvio, una cerniera della storia

Sono passati mille e settecento anni della celebre battaglia del 28 ottobre del 312 d.C. che vide Costantino vincere sul suo rivale Massenzio. Ponte Milvio non è soltanto il luogo dello scontro, ma rappresenta anche il conflitto tra antico e moderno, tra armi e filosofia, tra potere temporale e legittimazione della religione. E’ infine anche terreno di congiunzione e di superamento di ostacoli, un simbolo di pace.

Come spiega Umberto Broccoli, sovraintendente ai Beni culturali di Roma Capitale, nel 312 Roma era a una svolta. "Il vecchio potere contro il nuovo: Massenzio contro Costantino. Entrambi sono stati eletti imperatori. Il problema politico è la presenza dei cristiani. Nel 311 si è chiusa la più terribile persecuzione della storia: per Diocleziano i cristiani erano i nemici giurati e, come tali, da mandare a morte fra i tormenti più terribili. Un anno dopo le cose si ribaltano: a Saxa Rubra Costantino vede una croce brillare nel cielo. E una frase: "Con questa vinci". È l’annuncio di chi trionferà. Ma il presagio richiede una scelta di campo. Quella dalla parte di Cristo".

Fino al 2 dicembre 2012 Roma Capitale celebra la ricorrenza con numerose attività e iniziative promosse dall’Assessorato alle Politiche culturali e Centro storico - Sovraintendenza ai Beni culturali di Roma Capitale, in collaborazione con Zètema Progetto Cultura e RAI Cinema. Ricco il programma di incontri, proiezioni, visite guidate e conferenze che si svolgerà in diversi punti della città: monumenti e luoghi della memoria di quegli eventi storici che ruotarono intorno alle vicende dei due contendenti.

Proprio alla battaglia di Ponte Milvio quest’anno Roma Capitale ha voluto dedicare per il 2.765° Natale di Roma la moneta coniata in occasione di ogni 21 aprile.

Per celebrare questo anniversario, l’assessorato alle Politiche culturali e Centro storico - Sovraintendenza ai Beni culturali di Roma Capitale, in collaborazione con RAI Cinema, ha proiettato il documentario "Costantino, imperatore d'Oriente e Occidente" presso la Sala della Protomoteca (Palazzo Senatorio - Campidoglio). Ad accompagnare lo spettatore in un viaggio storico tra Oriente e Occidente, della durata di 50 minuti, sono state le voci narranti di Franco Scaglia e di due archeologi di fama come Andrea Carandini e Stefano De Luca.

Non solo Ponte Milvio, ma anche il Museo della Civiltà Romana, le Mura Aureliane, i Musei Capitolini, la Villa di Massenzio, il Museo di Roma e i Mercati di Traiano, saranno gli scenari di un circuito attraverso cui il pubblico potrà rivivere la ricostruzione dei fatti epocali che rivoluzionarono il rapporto tra l’Impero Romano e la Cristianità, attraverso visite guidate, conferenze e incontri gratuiti a cura dei funzionari della Sovraintendenza Capitolina.

Tra le tante iniziative, anche una editoriale. L’assessorato alle Politiche culturali e Centro storico - Sovraintendenza ai Beni culturali di Roma Capitale ha progettato e realizzato un volume dal titolo: "312 d.C. Un ponte tra antichità e Medioevo", diviso in 25 percorsi e itinerari attraverso cui rivivere i fatti e i luoghi storici del 312 d.C.

Il libro inizia dalla la genealogia di Costantino e Massenzio, conducendo il lettore attraverso un viaggio nel contesto storico e urbano in cui si svolsero gli eventi, grazie a cinque presentazioni di approfondimento e ad alcune mappe utili alla ricostruzione delle tappe fondamentali. E’ stato adottato un linguaggio semplice e di facile lettura soprattutto per i non addetti ai lavori, per avvicinare sempre più il pubblico di visitatori alla comprensione delle arti nelle diverse forme in cui si declina il nostro patrimonio.

La pubblicazione, interamente pensata e prodotta dai funzionari della Sovraintendenza Capitolina che ne hanno curato ogni singola scheda e illustrazione, è una vera e propria guida arricchita sia da foto e immagini di monumenti, statue e lapidi, che di "post-it" in evidenza contenenti informazioni utili sugli orari di apertura dei siti citati e sui mezzi pubblici con cui raggiungerli. Innovativo il formato "moleskine", di grande praticità anche per i più giovani, che possono muoversi facilmente in città lungo gli itinerari storici proposti per la rievocazione degli eventi.

Il volume, realizzato dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico - Sovraintendenza ai Beni Culturali, sarà in distribuzione al prezzo di copertina di 9 euro, nelle maggiori librerie di Roma e in tutte le librerie museali del sistema Musei in Comune, gestite da Zètema Progetto Cultura.

di Antonio Venditti e Cinzia Dal Maso

31 ottobre 2012

 

 

WWW.SPECCHIOROMANO.IT - Rivista telematica di Cultura
Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 224 / 2013 del 25 settembre 2013
Copyright 2003-2017 © Specchio Romano  - webmaster Alessandro Venditti

Contatore siti