HomeSpecchio RomanoPubblicazioniSiti amiciMotore di ricercaAudio & VideoSpigolature Pagine PDF

 

Concorso letterario indetto dall’Associazione Digitales

Le donne raccontano le donne

C’è tempo fino al prossimo 15 aprile per partecipare alla prima edizione del Concorso Letterario "Le donne raccontano le donne", indetto dall’Associazione Digitales – presieduta da Giovanni Curtis - in collaborazione con Intesa Cittadina e con il patrocinio di Roma Capitale,

Il concorso, riservato a racconti inediti, si propone di promuovere lo sviluppo dell’arte della scrittura al femminile, sostenendo autrici che non hanno ancora riscontrato notorietà presso il grande pubblico. La scelta risponde all’esigenza di favorire la conoscenza delle implicazioni psicologiche e delle problematiche sociali in cui la donna è coinvolta. Si vuole far luce su percorsi di vita spesso difficili per motivazioni ideologiche, sociali e di genere.

Il tema del racconto è libero, purché ruoti intorno al mondo femminile. I lavori devono avere la lunghezza minima di cinque cartelle editoriali fino a un massimo di trenta. La partecipazione è totalmente gratuita. Ogni autrice può concorrere con un massimo di tre racconti. Le opere pervenute saranno sottoposte all’analisi di una giuria tecnica, composta da professionisti e specialisti del settore editoriale e della comunicazione. La prima classificata riceverà una targa premio e la sua opera verrà pubblicata in collettanea insieme alle altre opere meritevoli.

La selezione è aperta anche a scrittrici minorenni. In questo caso la scheda di partecipazione deve recare la firma di un genitore o tutore. Inoltre, in allegato, assieme al testo e alla scheda di partecipazione, deve pervenire digitalmente fotocopia di un valido documento di identità del tutore o genitore della minore.

Tutte le informazioni su www.digitales.it

di Alessandro Venditti

24 febbraio 2012

 

 

WWW.SPECCHIOROMANO.IT - Rivista telematica di Cultura
Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 224 / 2013 del 25 settembre 2013
Copyright 2003-2017 © Specchio Romano  - webmaster Alessandro Venditti

Contatore siti