HomeSpecchio RomanoPubblicazioniSiti amiciMotore di ricercaAudio & VideoSpigolature Pagine PDF

 
Incontro con autori e lettori a "Più libri più liberi"

I primi cinque anni di Edilet

Domenica scorsa, giornata di chiusura della manifestazione "Più libri più liberi", in un Palazzo dei Congressi all’Eur gremito da persone di tutte le età, EdiLet, ossia il settore letterario di EdiLazio, ha festeggiato i suoi primi 5 anni. Un lustro in cui uomini e donne accomunati da un’autentica passione per la letteratura come valore umano, come strumento di crescita, di conoscenza e di rivelazione, hanno proposto i loro saggi di critica letteraria, i loro racconti, le loro raccolte di poesia al pubblico grazie all’impegno di una casa editrice il cui scopo primario è la valorizzazione del talento, senza mai lesinare in entusiasmo, disponibilità e voglia di far bene.

L’incontro si è tenuto al primo piano del Palazzo, nella Sala Corallo, con gli interventi di Marco Onofrio, direttore editoriale di EdiLet, Willy Pocino, presidente di EdiLazio e la critica d’arte Stefania Severi. Onofrio ha parlato senza ipocrisie o mezzi termini delle tante difficoltà che le piccole case editrici incontrano quotidianamente per emergere e farsi conoscere – o semplicemente per non soccombere - in un mercato in cui contano solo le leggi imposte dal denaro. Eppure sono proprio i piccoli, coraggiosi editori che permettono al nostro patrimonio culturale di non appiattirsi, di non rendersi schiavo della mercificazione, facendo in modo che gli scaffali delle librerie non si riempiano solo di belle copertine patinate e colorate al cui interno – purtroppo – non ci sono altro che banalità, sempre le stesse, trite e ritrite. Sono loro e sempre loro che raccolgono i piccoli capolavori che non si uniformano ai dettami della globalizzazione, impedendo che vadano perduti.

di Cinzia Dal Maso

12 dicembre 2012

 

 

WWW.SPECCHIOROMANO.IT - Rivista telematica di Cultura
Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 224 / 2013 del 25 settembre 2013
Copyright 2003-2017 © Specchio Romano  - webmaster Alessandro Venditti

Contatore siti