HomeSpecchio RomanoPubblicazioniSiti amiciMotore di ricercaAudio & VideoSpigolature Pagine PDF

 
Aperture speciali di sabato fino al primo settembre

Notturni all’Ara Pacis

Fino al primo settembre sia la zona museale dell’Ara Pacis (lungotevere in Augusta) che la parte espositiva rimarranno aperte ogni sabato anche dalle ore 20.00 alle 24.00. L'ingresso è consentito fino a un’ora prima dell’orario chiusura.

Si tratta di un’occasione unica per ammirare il Padiglione Centrale, durante il giorno immerso nella luce diffusa dei lucernari e degli ampi cristalli filtranti, che risulta magicamente illuminato durante la notte. Un appuntamento imperdibile con la storia di Roma e con l’architettura moderna, nell’affascinante scenario notturno del Museo dell’Ara Pacis.

Lo splendido monumento fu eretto da Augusto tra il 13 e il 9 a. C., che scelse come tema dominante della decorazione l’esaltazione della famiglia Giulia. L’imponente struttura, con l’altare entro un recinto, deriva dall’are greca e il fregio superiore con ghirlande e bucrani trova riscontro in quella pergamena. Sui lati lunghi, la processione della famiglia Giulia offre una grande quantità di ritratti, mentre sui lati brevi ci sono Enea sacrificante ai Penati, le rappresentazioni del Lupercale, della Tellus, della dea Roma.

Prezzo del biglietto per il Museo dell’Ara Pacis e la mostra sulle Avanguardie Russe: intero 15,00 euro e ridotto 11,00 euro. Per i residenti nel territorio di Roma Capitale, intero 14,00 euro e ridotto 10,00 euro.

Per il solo Museo dell’Ara Pacis: intero 7,50 euro e ridotto 5,50 euro. Per i cittadini residenti nel territorio di Roma Capitale, intero euro 6,50 e ridotto euro 4,50.
Gratuito per le categorie che ne hanno diritto secondo la normativa vigente.

di Annalisa Venditti

08 agosto 2012

 

 

WWW.SPECCHIOROMANO.IT - Rivista telematica di Cultura
Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 224 / 2013 del 25 settembre 2013
Copyright 2003-2017 © Specchio Romano  - webmaster Alessandro Venditti

Contatore siti